Female teacher teaching in classAnche il Tribunale di Pisa conferma il malfunzionamento dell’algoritmo nella mobilità docenti.

Un’altra insegnante potrà ritornare a casa ed essere assegnata all’ambito territoriale da lei richiesto.
Il Giudice del lavoro di Pisa, accogliendo un nostro ricorso e decidendo con sentenza del 24 agosto, ha confermato che le operazioni di mobilità straordinaria 2016-17 non hanno rispettato la legge.
Nel caso di specie, la decisione assume particolare rilievo perché emessa con sentenza e non con ordinanza, vale a dire con un esame nel merito molto scrupoloso da parte del Giudice.
Fino ad oggi il nostro studio ha ottenuto pronunce favorevoli presso i Tribunali di Verona, Pisa, Arezzo, Livorno, Bologna e Roma. Per altre sedi si attendono ancora le sentenze.

Informazioni su Studio Legale Limblici - whatsapp +39 391 381 2112

Studio Legale che opera prevalentemente nei settori del diritto amministrativo e del lavoro
Questa voce è stata pubblicata in Diritto del Lavoro, Scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...